Guida a Pinterest per i Brand: 9 suggerimenti utili
Vuoi fare personal branding? Inizia dal dominio!
Vuoi fare personal branding? Inizia dal dominio!
24 febbraio 2014
Grazie: la parola magica per fidelizzare il cliente
Grazie: la parola magica per fidelizzare il cliente
17 marzo 2014

Guida a Pinterest per i Brand: 9 suggerimenti utili

Guida a Pinterest per i Brand: 9 suggerimenti utili

Photocredit: cinziadimartino.it

1 Condivisioni

Nell’era del visual content, una guida a Pinterest può aiutarci a migliorare la presenza online del nostro Brand.. sul lungo periodo.

Ho già scritto in passato diversi articoli su Pinterest. Devo a lui la scelta della personalizzazione delle immagini che accompagnano i miei articoli.

È il primo social contatto delle mie giornate: tra le sue immagini trovo sempre un’ispirazione nuova che mi dà la carica e che mi permette di trasmetterla a chi mi circonda.

Purtroppo lo vedo utilizzare alla meno peggio da molti, soprattutto dai Brand. Ecco perché ho pensato di riassumere graficamente i nove suggerimenti più importanti, da tenere bene a mente se si vuole entrare nel mondo di Pinterest in maniera efficace.

Pinterest è un potente strumento per portare traffico al proprio sito ed è un canale che lavora a lungo termine: un’immagine pinnata oggi, può continuare a fare il giro delle board per settimane e settimane.

La base da cui partire prevede immagini personalizzate e di alta qualità, belle da vedere, che trasmettano emozioni e che producano un naturale effetto wow!

Gli accorgimenti per essere efficaci sono davvero semplici e dettati più che altro dal buon senso comune.

Un Brand che si rispetti dovrà creare pin unici, creativi e che rispecchino i valori e la mission che lo contraddistinguono e deve prediligere le immagini verticali e con il logo (o il sito) bene in vista.

E non dimentichiamo che parliamo di social: quindi via libera a commenti, like e repin a tutto spiano, per far sì che gli altri utenti vengano a dare un’occhiata ai nostri contenuti e.. ci aiutino ad aumentare la nostra visibilità (insieme alla collaborazione con GooglePlus).

E allora buona visione dell’infografica, sperando che possa essere utile, almeno come promemoria. E se secondo te ho dimenticato qualcosa, fammelo sapere nei commenti qui sotto 😉

Have Fun & Share It!

Guida a Pinterest per i Brand: 9 suggerimenti utili

Photocredit: cinziadimartino.it

1 Condivisioni
Cinzia Di Martino
Cinzia Di Martino
Mi definiscono (e mi definisco) una persona positiva, propositiva, decisa e ottimista (e anche chiacchierona). Sono laureata in informatica, ma ho una passione spropositata per blog, social media, marketing e web design.

6 Comments

  1. Ghostbox ha detto:

    Ciao Cinzia, ottimo articolo e ottimi consigli, come al solito. Pinterest sta diventando sempre più uno strumento utile a far conoscere il proprio brand. Con l’introduzione del tasto “pin it” automatico sulle immagini sviluppato da Google Crome prevedo un suo uso ancora maggiore (e migliore). Ah, sei la regina assoluta della mia board “Webmarketing by friends”! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *