Freelance: come trasformare ogni preventivo in una vendita?

Freelance: come trasformare ogni preventivo in una vendita?

Tu sei un Freelance. Sai fare il tuo lavoro e lo sai fare anche bene ma.. per trasformare ogni preventivo in una vendita devi imparare dalla giusta guida, con l’affiancamento e la pratica!

Sembra scontato e ovvio e invece.. non lo è per niente. E tu che sei freelance e che ti occupi di qualcosa di legato ai social media sai benissimo di cosa sto parlando!

Hai un lavoro e guadagni perché ti sei fatto conoscere in rete. Hai almeno un account per ogni canale social. Hai un sito all’avanguardia. Hai un blog che riempi (quasi) ogni giorno con contenuti utili, professionali e di qualità. Hai trovato il modo di farti trovare da chi ha davvero bisogno delle tue conoscenze e della tua esperienza. Hai anche trovato la formula giusta per il preventivo perfetto. I (potenziali) clienti ti contattano via email, telefono, messaggio privato su Facebook, chiamata su Skype, sms, whatsapp e persino col piccione viaggiatore!

Ma dopo l’invio dei preventivi richiesti, succedono cose strane! Delle due l’una:

1. i clienti sembrano finire inghiottiti in un buco nero: nessun segno di vita oltre il preventivo, se non dopo mesi di silenzio.. e dopo rigorosa cancellazione della memoria

2. i clienti ti contattano, sono interessati, ti chiedono un appuntamento, ti ascoltano mentre spendi “le meglio parole” del mondo sull’importanza del social media marketing per poi stroncare il tuo entusiasmo con un “eh, ma è troppo caro..” (in versione classica o nelle infinite varianti che solo un cliente può immaginare!)

E tu.. devi ricominciare tutto daccapo. Ma intanto il cliente è andato, il preventivo si è dimostrato tempo perso e tu non comprendi i motivi del fallimento. E finché sarà così, la situazione non cambierà: continuerai a trasformare in vendita una percentuale minima di contatti e a pensare che il cliente è brutto e cattivo.

In realtà, il problema non è il prezzo, il budget, il nipote di turno, la crisi, la non comprensione del social media marketing, le tue occhiaie.. il problema è che tu sei un freelance: sai fare il tuo lavoro, ma non conosci le tecniche di vendita, non sai quali elementi non possono mancare in un preventivo per renderlo tanto accattivante da farti guadagnare l’appuntamento col cliente, non sai come rispondere alle continue obiezioni (chiamale anche scuse!) che il cliente è pronto a servirti su un piatto d’argento. O meglio rispondi, ma alla meno peggio e senza alcuna visibilità di come andrà a finire la discussione.

Insomma dal preventivo alla vendita è come se ti chiudessi in una stanza ammobiliata al buio, andando a tentoni alla ricerca della porta: non sai se la troverai, ma sai che potresti inciampare sul tappeto, ritrovarti lo spigolo del tavolo incastonato nel quadricipite anteriore destro, sentir rotolare la rotula sinistra sul tavolinetto basso da salotto durante il concerto di campane in La minore. Di fatto potresti farti molto, molto male.

E siccome mi sono scocciata di questa situazione (e penso che anche tu vorresti cambiarla!) mi son fatta una chiacchierata sull’argomento (via Hangout – ce l’ho fatta a convincerlo!! 😀 ) con Andrea Girardi.

Ovviamente quella che hai visto è la versione ridotta ^_^, ma per i più curiosi lascio il link alla versione completa (tranquilli, non è la corazzata Potemkin! Dura circa 16 minuti).

Poi.. ho pensato a tutti i freelance ^_^ e ho chiesto ad Andre se si poteva organizzare un corso: ha detto si, una giornata, a numero chiuso, con test di ingresso! E mi ha mandato pure il suo contributo scritto per quest’articolo! 😀

[testimonial image=”http://www.cinziadimartino.it/blog/wp-content/uploads/2014/10/andre.png” name=”” title=””]

Devi vendere. C’è poco da girarci intorno: se non vendi non mangi. Importa poco quanto tu sia bravo nel tuo lavoro, quanto accurato e preciso ed efficace tu possa essere: se non chiudi la vendita restano solo parole. Bellissime, veritiere, ma pur sempre parole. E con i “grazie”, “sei bravissimo”, “che bello” non solo non ci vai in vacanza, ma nemmeno paghi le bollette.

So che sei bravissimo in quello che fai, e la rete ti aiuta ad avere la necessaria visibilità per attrarre quella fetta di mercato che può comprare i tuoi servizi.

Questo però avviene solo se sai come condurre e gestire un processo di vendita.

Ho provato a scriverlo, più volte, ma vedo le difficoltà nel seguire tutto con un filo logico, nel mettere in pratica con efficacia. Per imparare a vendere ci vuole molto poco, poche ore, ma devi assimilare e fare tue tutte le “malizie” dei migliori commerciali.

Col tempo mi sono accorto che il modo migliore e più rapido per ottenere risultati subito è teoria applicata immediatamente. Per questo ho accettato di tenere un  corso nel quale ti affiancherò e lavorerai con me. Non so come entrerai in aula, mi interessa che tu esca dopo 8 ore con la capacità di convertire il 70% dei tuoi contatti in vendite reali, alle tue condizioni ed ai tuoi prezzi, quelli che ritieni tu un giusto compenso per il tuo lavoro.

Puoi farlo! Vendere è facile se sai come farlo. Sono segreti del mestiere che pochi conoscono.

Ora hai l’opportunità di apprenderli. È una tua scelta decidere di guadagnare di più o continuare a fare quanto hai sempre fatto e ottenere solo i risultati che hai ottenuto finora.

Puoi scegliere tu, per tutti i tuoi motivi, di cogliere questa opportunità, adesso.
La giornata è unica, esclusiva ed a numero chiuso. L’unica condizione che ti pongo è di passare un test che mi servirà per valutare dove sei e come userai quanto saprai fare a fine giornata.

[/testimonial]

È tutto organizzato per sabato 1 novembre, a Milano, dalle 10 alle 18. L’investimento che ti permette di vendere ai tuoi clienti, alle tue condizioni e al tuo prezzo è pari a 300 euro. Il numero di posti disponibili è limitato a 30. Si parlerà di:

  1. La differenza tra la comunicazione conscia e subsconscia
  2. Fondamenti di comunicazione non verbale
  3. Le 12 affermazioni della cold reading
  4. Le 10 stringhe di testi per vendere. Sempre.
  5. Le 5 obiezioni più comuni e come usarle a vantaggio della vendita
  6. Le parola magiche che aprono ogni porta
  7. Come costruire un obiettivo e raggiungerlo in tempi brevi

Un corso poco teorico e molto pratico. Un insieme di argomenti mai visti tutti insieme. Sarà un concentrato di tecniche pronte per essere applicate e per ottenere un successo dietro l’altro. Da subito.

A questo punto, non mi rimane altro da fare che chiederti di rispondere al test di ingresso al corso:

[google-drive-embed url=”https://docs.google.com/forms/d/1lIaH8guswXnpvdvNFeM83hyALtNm6rDJ2-yPq6qdtpg/viewform?embedded=true&usp=drivesdk” title=”Test di selezione | Freelance” icon=”https://ssl.gstatic.com/docs/doclist/images/icon_11_form_list.png” width=”100%” height=”1600″ style=”embed”]

E se pensi di conoscere qualcuno che possa essere interessato al corso.. Have Fun & Share It 😉

 

Quanto ti è piaciuto questo articolo?


Iscriviti alla Newsletter

* indicates required

Cinzia Di Martino
Cinzia Di Martino
Mi definiscono (e mi definisco) una persona positiva, propositiva, decisa e ottimista (e anche chiacchierona). Sono laureata in informatica, ma ho una passione spropositata per blog, social media, marketing e web design.
Shares

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co