Social Media Marketing: istruzioni per l’uso

Tu riesci ad assemblare i mobili? Il Social Media Marketing è più tecnica o passione? Non sembra ma secondo me le cose sono correlate: vengo e mi spiego!

Social Media Marketing: istruzioni per l'uso

Photocredit: flickr.com/kaptainkobold

Ho scoperto di avere una naturale predisposizione per l’interpretazione delle istruzioni di montaggio quando a 8 anni ho aiutato mio padre ad assemblare i mobili della mia cameretta.

La tecnica è semplice: avvicino i pezzi fino a creare il perimetro della struttura, preparo viti e attrezzi necessari al montaggio e, solo quando ho creato la disposizione perfetta, passo alla fase successiva. Così facendo, riesco a completare le operazioni in tempi brevi e con la massima soddisfazione.

In realtà, con un kit già pronto e da montare non c’è bisogno di chissà quale bravura: basta saper leggere la mappa e unire A e B, avvitandoli con C1 e C2.

Diverso sarebbe se entrassi in un capannone pieno di tavole di legno di varie lunghezze e larghezze e viti, dadi e bulloni di tutte le misure.. se dovessi cercarmi da sola tutti i pezzi necessari per costruire il mobile dei miei sogni, i tempi di realizzazione sarebbero molto più lunghi, la forma finale del mobile lascerebbe a desiderare e chissà quante parolacce nuove imparerei prima di assemblare il mio incubo ufficiale.

Allo stesso modo funziona nel Social Media Marketing: con le dritte del relatore di turno, presentazione alla mano, sai cosa pubblicare, quando farlo, perché e come.. ma trascorse ventiquattro ore quegli appunti si confondono, le convinzioni vacillano e le incertezze sono di nuovo al tuo fianco.

Eppure era tutto così chiaro, limpido e lampante. Si, ma finché a parlare era il relatore e tu prendevi appunti. Adesso che ti ritrovi faccia a faccia con la realtà, ti accorgi che non è poi così facile mettere in pratica quelle regole (non regole).

Sii presente e attivo sui Social, ma non più di tre volte al giorno.

Non essere monotono nei contenuti: sfrutta i vari tipi di contenuto (testuale e visuale).

Crea conversazioni e interazioni e rispondi in tempi brevi(ssimi).

È esattamente come trovarsi nel capannone (che per fortuna è affollato, quindi deduco di essere in ottima compagnia) e non avere la più pallida idea di quali pezzi andare a cercare per creare il mobile ideale.. così semplice da assemblare se solo avessi il kit a disposizione.

Vuoi sapere una cosa? Ce l’hai! Si si, proprio tu: hai già il tuo personalissimo kit.

Nessuno meglio di te sa il tipo di materiale di cui deve essere fatto il mobile per intonarsi al resto della stanza; se deve essere colorato o al naturale; se deve avere linee morbide o decise; se deve essere alto o basso, con o senza ripiani o sportelli.

Tu sai esattamente che tipo di mobile vuoi e come deve essere: quindi sei perfettamente in grado di costruirtelo, con il kit dedicato o cercando i pezzi in un capannone. Il resto sono solo adorabili scuse per il nostro ego orgoglioso. Io entro nel capannone e inizio la mia ricerca. E tu?

 

Quanto ti è piaciuto questo articolo?


Iscriviti alla Newsletter

* indicates required

Cinzia Di Martino
Cinzia Di Martino
Mi definiscono (e mi definisco) una persona positiva, propositiva, decisa e ottimista (e anche chiacchierona). Sono laureata in informatica, ma ho una passione spropositata per blog, social media, marketing e web design.
Shares

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co