Rinnova il tuo sito: la seduzione passa dal web

Rinnova il tuo sito: la seduzione parte dal web

Hai una sola occasione per fare una buona prima impressione: non sprecarla. Rinnova il tuo sito e seduci i tuoi potenziali clienti!

Sei presente su tutti i Social noti e ignoti (rileggiti l’articolo di ieri: Social che vai, Brand che trovi) ma non hai un sito? Grave. Gravissimo! Hai un sito aggiornato a prima del giubileo?! Peggio!

Il sito è il tuo biglietto da visita sul web, è la tua carta d’identità e come tale va rinnovato. E senza dubbio rinnovare un sito è un’affermazione che non si riferisce solo alla modifica dei contenuti, ma soprattutto della struttura grafica: nel web come nell’arte ogni periodo ha le sue peculiarità.

Sulla mia pelle ho vissuto il periodo giffanimoso, poi quello flashioso, quindi il cidoppiaessoso, l’ajaxoso e l’htmlcinquoso [ndafor technicians only]. E di direttive grafiche ne ho seguite parecchie: pagine a larghezza unica, contenuti di una lunghezza vertiginosa, menu in alto con o senza intestazione, colori sgargianti, immagini con ombre esagerate, scritte blu e viola.. cose che alcuni di voi ricorderanno a stento!

Torniamo ai giorni nostri. Abbiamo pochissimo tempo a nostra disposizione e solo un colpo di fulmine può trattenerci un po’ più a lungo su un sito (e non è un’autorizzazione all’utilizzo sconclusionato di immagini e filmati). Cosa ci seduce di un sito? Cosa ci piace? Cosa apprezziamo? Cosa rispondi ripensando ai siti su cui ti piace “investire” (quasi) quotidianamente il tuo tempo o quelli che ti sono rimasti nel cuore?

Io provo a dirti la mia e non vedo l’ora di leggere il tuo commento qui sotto 😉 Si parte!

Uno sfondo uniforme che renda leggibile il testo, l’ordine e l’equilibrio degli elementi grafici e testuali, l’armonia dei colori: la semplicità è fatta di tante piccole cose. La semplicità è uno dei fattori chiave che ti seduce di un sito web.

Un menu di navigazione chiaro e ben definito ti aiuta a distinguere le informazioni importanti, agevola la permanenza sul sito, ti invita a conoscerlo, ti indica la via da percorrere per trovare i suggerimenti e le ispirazioni che cerchi. Includi sempre una pagina dedicata a te e alla tua passione, ai servizi che offri o ai prodotti che vendi, una pagina dei contatti e il link al blog (o in alternativa un link alle sezioni principali del blog).

Che problemi risolvi? Che servizi offri? Rispondi alle domande con una frase breve ma di senso compiuto e usala. Mettila in bella vista, meglio se accompagnata da un bel sorriso: il tuo! Sai che sul web è importante “metterci la faccia”, a maggior ragione sul tuo sito.

Ma non fermarti alle parole: non bastano a renderti affidabile. Per trasmettere credibilità e affidabilità, mostra i benefici del tuo operato, magari con una lista di testimonianze o il portfolio dei lavori eseguiti – sempre che i tuoi clienti vogliano. E per massimizzare il valore della credibilità usa i social: aggiungi il Like Box di Facebook, il pulsante di Google Plus, lo stream di Twitter e qualunque altro aggeggio possa servire a far comprendere che vivi nel presente, che sei attivo e dinamico e al passo coi tempi.

Infine ricordati di inserire i dati di contatto in bella mostra in diverse parti del sito: non può mancare una pagina “Contattami” in cui siano presenti tutti i tuoi recapiti (email, telefono, fax prima di ogni altro), ma non esitare a ripetere la tua email di contatto nella home page del sito. E quando gli utenti ti scrivono, rispondi: sempre! [Regola valida anche quando si tratta di blog e commenti – come sostenuto e abilmente spiegato da Riccardo Esposito]

Con queste poche regole dirette vedrai che i tempi di permanenza sul tuo sito aumenteranno: rimarranno tutti sedotti dalla semplicità, dalla chiarezza, dalla credibilità, dall’affidabilità e dalla voglia di conoscersi che il tuo sito esprime per te.

E adesso a te la parola: cosa ti ha sedotto del sito web di cui non puoi più fare a meno? Quanto è lontano il tuo sito da questi obiettivi?

 

ps. Se il tuo sito è  in realtà un blog e usi WordPress, assicurati di avere il tempo di fare una “prima impressione”: spesso un blog è lento come una tartaruga a caricarsi.. e sul web non hai scampo se dopo 3 secondi non compare nulla! Segui la Guida definitiva di Dario Vignali su come velocizzare wordpress 😉



Iscriviti alla Newsletter

* indicates required

Cinzia Di Martino
Cinzia Di Martino
Mi definiscono (e mi definisco) una persona positiva, propositiva, decisa e ottimista (e anche chiacchierona). Sono laureata in informatica, ma ho una passione spropositata per blog, social media, marketing e web design.
Shares

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co