Pinterest: una newsletter tutta visuale!

Pinterest: una newsletter tutta visuale!

Sfruttare la potenza della newsletter e la bellezza delle immagini di Pinterest per deliziare i tuoi fan/follower/seguaci? Si può fare e ti spiego come!

Continua la saga dedicata a Pinterest: dopo aver creato una guida per i Brand (con tanto di infografica), una serie di suggerimenti per curare il tuo Personal Branding e alcune direttive per organizzare un contest per incrementare interazioni, menzioni e riferimenti, adesso è il turno di sfruttare Pinterest per creare una newsletter appetibile per i tuoi fan/follower/seguaci.

Qualche giorno fa in giro per la rete mi sono imbattuta per caso in un articolo (eccolo qui) in cui veniva spiegato come creare una newsletter tutta visuale, sfruttando la potenza di Pinterest e di MailChimp, integrandoli insieme

E siccome uso Mailchimp da tempo ormai, ho pensato di provare questa simpatica novità. Ed oggi sono qui per illustrarti i pochi e semplici passaggi per riuscire ad offrire in una sola email tutti i pin più importanti che i tuoi lettori non possono perdersi!

Se hai già a disposizione un account MailChimp, Iniziamo con le indicazioni:

#1. Per integrare Pinterest con MailChimp, segui il link >> http://pinterest.chimplets.com/

#2. Inserisci il tuo nome utente di Pinterest e poi scegli la Board di cui vuoi mandare gli aggiornamenti. Se non specifichi una Board, verranno inseriti nella Newsletter tutti i tuoi pin più recenti.

#3. Scegli il modello grafico che preferisci tra quelli a disposizione (tieni conto che si può sempre modificare in un secondo momento dal pannello di amministrazione di MailChimp).

A te la scelta se provare per una sola volta l’integrazione o studiare un tuo piano strategico ben preciso e deliziare quindi gli utenti con una mail dedicata a settimana (magari sulla Board di maggiore successo o strettamente legata al tuo Brand).

Dopo questi tre semplici passaggi, la tua bozza di newsletter è stata creata e ti aspetta su MailChimp: non ti rimane che accedere per personalizzare i dettagli e definire le schedulazioni 😉

Tieni conto che potrai eliminare i pin che non ritieni opportuni (ti basterà selezionare il pin, il Pin It e il testo e cancellare l’intero box di contenimento), potrai cambiare l’ordine di apparizione dei pin (ma è una pratica sconsigliata perché ogni singolo elemento deve essere spostato manualmente, oppure con un meticoloso copia/incolla di codice.. un vero e proprio incubo!) e puoi anche modificare i link di ogni singolo pin in modo da aumentare il traffico al tuo sito!

 

A me è sembrata un’applicazione davvero carina e potenzialmente molto utile. Adesso devo solo organizzarmi per sfruttarla al meglio. Tu ti sei già fatto un’idea in proposito? Ti va di parlare di strategia insieme nei commenti? Ti aspetto 😉

Quanto ti è piaciuto questo articolo?


Iscriviti alla Newsletter

* indicates required

Cinzia Di Martino
Cinzia Di Martino
Mi definiscono (e mi definisco) una persona positiva, propositiva, decisa e ottimista (e anche chiacchierona). Sono laureata in informatica, ma ho una passione spropositata per blog, social media, marketing e web design.
Shares

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co