Mostrami la tua landing page e ti dirò chi sei

Mostrami la tua landing page e ti dirò chi sei

immagine: http://obelismedia.com

Sofia scrive: ho finalmente completato il mio primo Ebook, ho creato la landing page ma.. nessuno sembra interessato.

Marco e Giulio dicono: abbiamo deciso di proporre uno dei nostri corsi con il 50% di sconto a 25 persone, abbiamo creato la landing page ma.. ad oggi nessuna prenotazione.

Conosco personalmente Sofia, Marco e Giulio; conosco il loro modo di lavorare, la loro serietà, la loro determinazione e la loro professionalità. Ma fuori dall’ambito lavorativo sono persone con cui non riuscirei a consumare neanche un aperitivo! Due di loro sono presi di sé, invadenti ed egocentrici; l’altra è troppo timida, accondiscendente e con l’autostima sempre in riserva.

Ed ecco spiegato il fallimento delle loro landing page: sebbene costruite secondo le regole note ai più (ne ho parlato in 5 elementi per landing page vincenti), rispecchiano il carattere di chi le ha create. Partendo dal presupposto che lo scopo di ogni landing page è risolvere un problema specifico agli utenti e NON vendere prodotti/servizi, nei casi in questione, 3 sono gli aspetti caratteriali che hanno influito sulle mancate risposte da parte del pubblico.

#1. Egocentrismo: è severamente vietato scrivere testi fiume per illustrare le caratteristiche del prodotto/servizio. Il contenuto ideale è un testo breve e persuasivo, che individua un problema e offre una soluzione immediata e conveniente.

#2. Autocelebrazione: è assolutamente fuori luogo l’uso (e peggio l’abuso) del concetto di leadership (l’ormai odiata frase “Leader nel settore” è stata bandita anche dai dizionari!). Lasciate che sia la soddisfazione degli utenti a parlare di voi, della vostra affidabilità e professionalità.

#3. Timidezza: è inutile dare soluzioni di ripiego pur di raggiungere l’obiettivo. Gli utenti non hanno tempo da perdere: non confondeteli. Una sola call-to-action chiara e ben visibile è l’unico elemento che fa davvero la differenza.

Provate anche voi a giocare a “Mostrami la tua landing page e ti dirò chi sei” e discutiamone insieme, vi va?

Quanto ti è piaciuto questo articolo?


Iscriviti alla Newsletter

* indicates required

Cinzia Di Martino
Cinzia Di Martino
Mi definiscono (e mi definisco) una persona positiva, propositiva, decisa e ottimista (e anche chiacchierona). Sono laureata in informatica, ma ho una passione spropositata per blog, social media, marketing e web design.
Shares

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co