L’evoluzione dei Brand B2B? Inizia l’era del B4B

Quando si parla di B2B – BusinessToBusiness si immaginano due aziende, distinte e separate, che interagiscono tra di loro; in questo rapporto si intravedono due entità con obiettivi ben precisi e delineati: da un lato la vendita, dall’altro l’acquisto.

L'evoluzione dei Brand B2B? Inizia l'era del B4B

Oggi, visti i tempi che corrono e considerando il numero spropositato di aziende pronte a chiudere i battenti dopo anni di onorata carriera, viene da pensare: conviene tentare di galleggiare nel lungo viaggio alla ricerca della terra ferma o agire alla McGyver e crearsi nuove e più favorevoli condizioni di sopravvivenza?

Io – sia per l’ottimismo atavico che mi scorre nelle vene sia per il processo di lobotomizzazione in corso a mia insaputa – opto per la seconda opzione. Proviamo a cambiare prospettiva.. raddoppiando il potenziale del B2B e quadruplicando gli affari. Parliamo di B4B – BusinessForBusiness.

Senti come suona diverso? B4B – Business FOR Business: non immaginiamo più due entità distinte e separate; immaginiamo invece una catena di Business che lavorano e collaborano insieme per raggiungere l’obiettivo comune: la soddisfazione del cliente.

 

We are the facilitators of our own creative evolution – Bill Hicks [clicktotweet]

 

Trasformare un Brand da B2B a B4B vuol dire evolvere ed evolversi, incrementare visibilità e notorietà abbracciando interessi condivisi con altri business e, soprattutto, con le persone che beneficiano dello sforzo collettivo. Diventare B4B significa attivare uno scambio di conoscenze, collaborazioni attive e fattive, rapporti più profondi e saldamente connessi con la società.

Tutto ciò richiede impegno, interesse, empatia e nuovi modi di fare nei confronti di chi fa l’azienda: i collaboratori diventano parte integrante e portante del progetto. E proprio dai collaboratori nasce la nuova visione aziendale, dopo averli messi in condizione di sentirsi davvero parte della famiglia (allargata).

Segui le 6 linee guida per dare inizio alla evoluzione dei Brand dall’interno:

1. Crea una strategia e definisci gli obiettivi da raggiungere.

2. Informa e spiega ai tuoi collaboratori i benefici diretti ed immediati della trasformazione aziendale.

3. Lasciati ispirare dalle conversazioni con i tuoi collaboratori: uno scambio di opinioni vale più di ore di studio.

4. Dai a tutti il tempo di abituarsi alla nuova realtà aziendale.

5. Crea un ambiente lavorativo che permetta una nuova produttività ai rinnovati collaboratori.

6. Ispira, motiva e sii d’esempio: gli altri ti seguiranno.

E se il B2B è il tuo modo di essere, il B4B è il tuo unico codice etico ammissibile.. ed è giunto il tempo di dare inizio ad una nuova era!

E tu sei pronto a partire?



Iscriviti alla Newsletter

* indicates required

Cinzia Di Martino
Cinzia Di Martino
Mi definiscono (e mi definisco) una persona positiva, propositiva, decisa e ottimista (e anche chiacchierona). Sono laureata in informatica, ma ho una passione spropositata per blog, social media, marketing e web design.

4 Comments

  1. Roberto ha detto:

    Il famoso effetto sinergia. Quando 2 + 2 = 5

  2. cinziadimartino ha detto:

    Esattamente, Roberto! Devo dedurne che il pezzo “tutto sommato” è leggibile?
    Avevo il terrore di non riuscire a trasmettere il messaggio.. Tu che ne dici?

    • Roberto ha detto:

      Dimentico sempre di spuntare la casella “notificami nuovi commenti tramite email”.
      Studiando economia ho la testa piena di concetti quali sinergia, impresa relazionale, impresa sistema vitale. Guardando la realtà che ci circonda mi rendo conto che in fondo è tutto vero. Lavorando in squadra, condividendo conoscenze non solo si possono ottenere risultati maggiori di quelli ottenibili individualmente, ma lo si fa con un minore dispendio di risorse. Cosa che, con i tempi che corrono, non è da sottovalutare.
      Purtroppo “l’uomo ama più il male altrui che il proprio bene”.

  3. cinziadimartino ha detto:

    ..purtroppo si, hai detto bene Roberto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co