[infografica] I benefici del Guest Blogging

Molti esperti hanno decretato il 2013 come l’anno dei contenuti (forse per l’estremo interesse del SEO sull’argomento): grazie al nuovo algoritmo di ricerca elaborato da Google i contenuti freschi, dinamici e unici la fanno da padrone (e si sa il primo passo verso il successo è proprio la cura dei contenuti).

Se sei un blogger (o hai un blog) questa notizia non puoi sottovalutarla, per un semplice motivo: finché i tuoi contenuti staranno nel tuo spazio vitale, la tua presenza online non ne trarrà grossi benefici.

Scrivere e pubblicare contenuti (a tuo nome) su siti frequentati dagli interessati ai tuoi argomenti è il modo migliore di aumentare visibilità, guadagnare credibilità e aprire la porta a nuove opportunità. Ecco perché è importante il guest blogging.

Grazie a BigOakInc.com abbiamo a disposizione una piacevolissima infografica che illustra gli 8 modi in cui il guest blogging può far schizzare alle stelle il tuo (personal) brand e migliorare la tua reputazione online.

Ma.. c’è un ma: secondo me i benefici immediati sono nove e non otto come sostenuto nell’infografica.

Quante volte ti è capitato di trovarti a corto di contenuti? Se sei di questa terra, immagino diverse volte.. questione di mancata ispirazione (posso darti 7 suggerimenti per non rimanere a corto di argomenti? ) o mancata creatività (qui voglio esagerare: di suggerimenti te ne do addirittura 33!).

Essere chiamati a scrivere per altri blog può solo essere un’esperienza elettrizzante e creativa, quindi io aggiungerei
N°. 9 : Boost your creativity!

Dai uno sguardo all’infografica e poi fammi sapere nei commenti il beneficio N° 10 (se ti va). Buona visione!

I benefici del Guest Blogging

immagine: .bigoakinc.com



Iscriviti alla Newsletter

* indicates required

Cinzia Di Martino
Cinzia Di Martino
Mi definiscono (e mi definisco) una persona positiva, propositiva, decisa e ottimista (e anche chiacchierona). Sono laureata in informatica, ma ho una passione spropositata per blog, social media, marketing e web design.

6 Comments

  1. Riccardo Esposito ha detto:

    Il guest blogging è una pratica ideale per avere dei vantaggi immediati. La consiglio a qualsiasi tipo di blogger, anche a coloro che hanno già molto traffico ma soprattutto a chi sta iniziando: scrivere articoli su blog più famosi è il modo migliore per farsi notare e acquisire nuovo pubblico.

    Poi, con il discorso dell’Author Rank è ancora più utile diventare guest blogger per una determinata piattaforma. Sul mio e-book ho dedicato una buona sezione ai guest post: si può scaricare gratuitamente qui http://www.mysocialweb.it/2012/10/01/ebook-my-social-web/ 🙂

  2. cinziadimartino ha detto:

    Grazie Riccardo ^_^ per i preziosi consigli e per l’utilissimo contributo (già scaricato, letto e ripassato più volte)!

    Non mi resta altro da fare che trasformare la teoria in pratica (anche per uscire dalla spirale della mancanza di creatività).

    NB. Ad oggi il discorso dell’Author Rank non mi è molto chiaro: continuo a leggere e studiare onorevoli fonti ma non riesco a cavarne un ragno dal buco. Hai suggerimenti da darmi sull’argomento?

  3. cinziadimartino ha detto:

    Complimenti per i contributi sparsi in giro per il web ^_^ e grazie per l’articolo che hai indicato: devo dire che è molto chiaro e illuminante!

    Hai cancellato anche gli ultimi dubbi: da oggi mi dedico anche al guest blogging!

    A proposito, se per caso hai uno spazietto libero nel tuo calendario editoriale, elastico ed elasticizzato, potrei propormi per riempirlo.. ^_^

  4. I benefici del Guest Blogging | Marco Pozzi ha detto:

    […] See on http://www.cinziadimartino.it […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co