Immagini ideali: mix di font, colore e contrasto

Immagini ideali: mix di font, colore e contrasto

Come si creano le immagini ideali che tutti vogliono condividere? Ci vuole pratica, occhio critico e il mix di tre elementi: font, colore e contrasto!

 

Qualunque sia il social in cui vivi, ogni giorno ti passano davanti milioni di immagini: alcune le condividi, altre no.

Sai perché? Non per simpatia nei confronti dell’autore o per veridicità del messaggio (che possono anche influire, ma non fino a tanto!), quanto per impatto visivo dell’immagine stessa.

Per natura, siamo dei maniaci della simmetria e proprio dalle immagini simmetriche riceviamo maggiori stimoli visivi ed emozionali. Quindi se vuoi che il tuo contenuto visual abbia la meglio sui social, in particolare, e sul web, in generale, fai in modo che questo elemento sia presente in tutte le tue immagini.

La simmetria

Ti mostro un esempio pratico:

Simmetria nelle immagini

Quando si parte da una fotografia che rispetta le regole dello scatto perfetto, è semplice creare la simmetria per attirare l’attenzione e l’occhio di chi guarda. Nel caso specifico, la simmetria è stata raggiunta andando a riempire l’eccesso di vuoto sulla destra con una striscia colorata verticale e con il testo che “riempie” sulla striscia lo stesso spazio occupato dal soggetto nella foto.

[notice]#VisualTip: Crea simmetria tra lo sfondo e gli elementi di testo #VisualContent [twittalo][/notice]

Un altro esempio di simmetria:

Simmetria nelle immagini: altro esempio

In questo caso, essendo l’immagine già bilanciata e simmetrica (si distinguono le tre sezioni orizzontali definite da parete, pavimento e tappeto), per poter inserire un testo ho giocato sulla simmetria in orizzontale, creando un rettangolo delle dimensioni del televisore e posizionandolo nella parte bassa dell’immagine, “riempiendo” eccessivamente la parte centrale dell’immagine ma lasciando un buon margine di vuoto ai lati, per dare respiro allo sguardo.

I font

Dopo aver identificato la zona dell’immagine da occupare con il testo per andare a bilanciare per raggiungere la simmetria, si passa alla scelta dei font da utilizzare.

Considera che la regola vuole che si usino al massimo due tipi di font diversi (in due o tre dimensioni differenti). L’occhio sarà attratto dal più grande (che di solito coincide con il concetto principale o con le parole più importanti), mentre gli altri serviranno da contorno.

Immagini ideali: uso dei font

Nell’esempio si comprende a colpo d’occhio che si parla di Pinterest e Smart Feed, con i testi di contorno si comprende poi che si parla di come gestirlo al meglio.

Il colore

Ogni immagine ha un colore dominante: magari bisogna osservarla per bene, ma alla fine si trova sempre un colore (anche in varie gradazioni) che la fa da padrone.

Per poter armonizzare un’immagine, è buona norma analizzare la palette di colori a disposizione e ridurla a non più di tre.

Immagini ideali: il colore

Se utilizzi una fotografia o un’immagine di sfondo, per semplificarti la vita scegli la variante più scura e poi scegli le altre, in base al tipo di messaggio che vuoi dare o alle emozioni che vuoi trasmettere o al target cui è destinato il tuo contenuto.

Il contrasto

Se crei dei contenuti visual da condividere sui social e sul web è perché hai un messaggio da comunicare al mondo. Ma se il messaggio è difficile da leggere, rischi di perdere in partenza.

E qui entra in gioco il concetto di contrasto. Cosa leggi meglio: una scritta nera o una scritta gialla su sfondo bianco? L’esempio è volutamente semplice da analizzare, perché tu sai che due colori simili danno vita ad un minore contrasto e rendono difficile la distinzione degli elementi.

Immagini ideali: il contrasto

Il contrasto migliore invece è quello che si crea tra due colori opposti. Per la creazione dei tuoi contenuti, il modo migliore di creare il giusto contrasto è di utilizzare forme colorate (preferibilmente di bianco o di nero) tra testo e sfondo e giocare con la trasparenza.

 

E adesso che ne dici di raccogliere la sfida: vai su canva.com, prova a creare un contenuto visual che risponda ai quattro criteri visti sopra e pubblicalo e vediamo come cambia il numero di like che ottieni di solito. Che ne dici, ci stai? Pensaci e intanto Have Fun & Share It 😉

 

Quanto ti è piaciuto questo articolo?


Iscriviti alla Newsletter

* indicates required

Cinzia Di Martino
Cinzia Di Martino
Mi definiscono (e mi definisco) una persona positiva, propositiva, decisa e ottimista (e anche chiacchierona). Sono laureata in informatica, ma ho una passione spropositata per blog, social media, marketing e web design.
Shares

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co