Facebook: nuove regole per gli eventi

Facebook: nuove regole per gli eventi

immagine: techwyse.com

Abbiamo appena finito di fare i conti con le nuove regole per le cover, che subito Facebook ci assilla con nuove regole e questa volta tocca agli eventi.

Se siete tra quelli che gestiscono eventi con centinaia di invitati (o che invitano la lista completa degli amici, senza distinzione alcuna), sappiate che da ora in poi avrete qualche problema. Facebook ha infatti definito delle restrizioni per gli inviti agli eventi.

Da oggi in poi, sarà possibile invitare un massimo di 100 (cento) persone per volta e non ci potranno essere più di 300 (trecento) inviti “pendenti” (dove per pendenti si intendono le persone che ricevono l’invito, ma non definiscono la loro posizione tra le opzioni a disposizione: partecipa, forse, rifiuta).

Da un punto di vista aziendale, questa restrizione potrebbe risultare davvero frustrante. Secondo Mary Smith [Facebook Marketing Expert], la nuova regola inserita da Facebook è legata all’eccessivo numero di lamentele ricevute a causa di inviti non graditi dagli utenti.

Non si poteva dare la possibilità alle persone di bloccare la ricezione di inviti da parte di specifici utenti? Perché si è scelto di intaccare l’intero processo, senza tenere in considerazione gli account aziendali che utilizzano gli eventi come strumento integrato ai loro piani di social marketing?

[nota a margine: in realtà sappiamo bene che gli account aziendali non dovrebbero avere bisogno di effettuare gli inviti ai loro eventi; per la prima legge della viralità, dovrebbero essere gli utenti stessi a palesare il loro interesse a partecipare; una fan page dovrebbe occuparsi della creazione e della pubblicizzazione dell’evento.. e il resto dovrebbe venire da sé.]

Secondo voi, cosa bolle in pentola?

Quanto ti è piaciuto questo articolo?


Iscriviti alla Newsletter

* indicates required

Cinzia Di Martino
Cinzia Di Martino
Mi definiscono (e mi definisco) una persona positiva, propositiva, decisa e ottimista (e anche chiacchierona). Sono laureata in informatica, ma ho una passione spropositata per blog, social media, marketing e web design.
Shares

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co