Facebook dice no ai Dislike? Gli utenti dicono si a Hater!

Facebook dice no ai Dislike? Gli utenti dicono si a Hater!

immagine: digi10ve.com

Sembra ormai ufficiale che Facebook non voglia aggiungere il pulsante “Dislike” perché le interazioni sociali si basano sul concetto di positività – è quanto sostiene Bob Baldwin [Facebook product engineer] (e ne ho parlato anche io).

Ma se qualcosa non piace? Si potrà sempre utilizzare un commento: in questo caso l’eventuale giudizio negativo sarà solo l’inizio di una conversazione tra le parti. E il confronto è sempre un momento positivo, parlando di interazioni sociali a tutti i livelli.

Per una funzionalità in meno nella già ricca interfaccia di Facebook, ecco che fa capolino una App in più:

Si chiama Hater è disponibile per iPhone e, in un paio di mesi, lo sarà anche per Android. Il suo funzionamento è simile a Instagram: si potrà caricare una foto dal proprio telefono o direttamente dal web, condividerla con la community con una breve descrizione, mostrando la propria valutazione di disgusto.

La differenza principale con altre App, create con lo stesso intento, è che non si vuole condividere ciò che non piace per il mero piacere di farlo, ma per sensibilizzare le gente per poter cambiare le cose che non piacciono.

E vista così l’idea non sembra male.. che Facebook si debba ricredere?

Quanto ti è piaciuto questo articolo?


Iscriviti alla Newsletter

* indicates required

Cinzia Di Martino
Cinzia Di Martino
Mi definiscono (e mi definisco) una persona positiva, propositiva, decisa e ottimista (e anche chiacchierona). Sono laureata in informatica, ma ho una passione spropositata per blog, social media, marketing e web design.
Shares

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co