Come incrementare i retweet con un solo punto.. esclamativo!

Tutto ebbe inizio quando Rand (seomoz.org) twittò una domanda curiosa sull’influenza del punto esclamativo nel caso di CTR/RTs.

Dan Zarrella (hubspot.com) spinto dalla sua rinomata curiosità si gettò a capofitto nello studio della relazione esistente tra la presenza del punto esclamativo e i tweet, i retweet e i click.

Si mise ad analizzare più di due milioni di tweet (con link) inviati da account con almeno mille follower e scoprì una cosa davvero interessante: la presenza di un punto esclamativo riduce il numero di click, ma permette di incrementare i retweet!

Ora, retweettare un tweet con link senza cliccarlo non è un’azione considerabile come “normale”.. Mi viene in mente solo in caso: il messaggio è davvero tanto, troppo trainante da spingere il follower ad andare oltre e retweettare sulla fiducia!

Mi vengono in mente offerte e promozioni ma costruite in modo così attraente e accattivante e allettante da indurre al retweet prima del click. Ovviamente “Scopri di più” non è tra i messaggi suddetti.

Hint: da oggi in poi studiate bene il messaggio da twittare (con o senza link) e non dimenticate il punto esclamativo!

Per fortuna che l’arte di scrivere la si impara proprio da Twitter 😉

Come incrementare i retweet con un solo punto.. esclamativo!

immagine: hubspot.com

Quanto ti è piaciuto questo articolo?


Iscriviti alla Newsletter

* indicates required

Cinzia Di Martino
Cinzia Di Martino
Mi definiscono (e mi definisco) una persona positiva, propositiva, decisa e ottimista (e anche chiacchierona). Sono laureata in informatica, ma ho una passione spropositata per blog, social media, marketing e web design.
Shares

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co