L’unica vera arma vincente per i tuoi affari

Ognuno vede le cose a modo suo. Anche i clienti. E allora prova a cambiare il tuo punto di vista, perché è questa l’arma vincente per i tuoi affari.

L'unica vera arma vincente per i tuoi affari

Photocredit: hellobea.blogspot.co.uk

E così un’altra giornata è andata. Anche oggi il guadagno è stato minimo. Molte persone hanno buttato l’occhio nel tuo negozio, camminando velocemente. Nessuno (o quasi) si è fermato ed entrato per comprare il tuo prodotto.

Eppure hai un sito, sei su Facebook, su Foursquare e su Instagram, ovviamente su Twitter e Pinterest & co.

So cosa stai pensando: ti manca l’ecommerce. E forse potrebbe fare la differenza.. secondo te. Beh, scordatelo. L’ecommerce non è il Paese della Cuccagna: è uno strumento in più, ma è di contorno e di strategia, non di punta (almeno non agli inizi).

La soluzione ai tuoi problemi è più vicina di quanto pensi.

Ti sei chiesto perché tutte le persone che passano davanti al tuo negozio (o sito) non si fermano a guardare le vetrine? Non entrano a chiedere informazioni? Non acquistano nulla?

Ti sei chiesto che impressione dai ai tuoi potenziali clienti? Come ti vedono? Sei trash o femme fatal? Sei saccente o buzzurro? Insomma, se il tuo brand fosse una persona in carne ed ossa, quanti gli farebbero la corte e quanti lo eviterebbero come la peste?

Se vuoi evitare un sondaggio tra il pubblico (compresi fan, follower, amici, parenti e conoscenti) perché ne temi il risultato, prova a dare un’occhiata alle tue vetrine. Sono identiche a quelle di tutti gli altri, vero?

Allora comincia subito a rimetterle in discussione! Rendile vive, rendile uniche; non mostrare solo i prodotti; gioca di fantasia e attira l’attenzione, puntando all’essenza. Guardando la tua vetrina, la gente deve fermarsi perché incuriosita o interessata.

Uno stile sobrio e naturale è di certo un punto a tuo favore: ti permette di essere apprezzato realmente per ciò che sei e per la qualità dei tuoi prodotti e servizi.

Ma far fermare le persone è solo la prima parte del restyling. Il passo successivo è far si che le persone entrino a chiedere informazioni. Qui entrano in campo professionalità e competenza (accompagnate da una buona dose di gentilezza), ma senza fronzoli, senza additivi, sempre con una predilezione per il genuino e il naturale.

[Tweet “Due gocce di profumo ti rendono desiderabile; tre o più, assolutamente detestabile.”]

A questo punto, arriva il momento clou. Devi aver già capito esattamente quale sia il bisogno (o meglio la sensazione) da appagare e giocare bene le tue carte.

Attenzione: questo non vuol dire per forza guadagnare denaro contante. Potrebbe significare anche guadagnare in fiducia e investire sul futuro.

Nessun investimento sul proprio futuro è una perdita di tempo e denaro: tu sei un albero che con le dovute cure e attenzioni darà quintali di ottimi frutti.

Seguendo questi 3 semplici principi, ogni brand può migliorare la sua condizione. Non omologarsi, non appiattirsi, ma guardare le stesse cose con occhi diversi: è questa l’unica vera arma vincente per i tuoi affari.

 

Io sono pronta a scommettere su di te e tu? E se sei alla ricerca di idee.. parliamone nei commenti!

 

Quanto ti è piaciuto questo articolo?


Iscriviti alla Newsletter

* indicates required

Cinzia Di Martino
Cinzia Di Martino
Mi definiscono (e mi definisco) una persona positiva, propositiva, decisa e ottimista (e anche chiacchierona). Sono laureata in informatica, ma ho una passione spropositata per blog, social media, marketing e web design.
Shares

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co