5 piccoli suggerimenti per una campagna di grande successo

5 piccoli suggerimenti per una campagna di grande successo

immagine: 4.bp.blogspot.com

Quando Nonno Carlo vendeva frutta e verdura al mercato, Luca e Giada erano solo due bambini. Ma la gentilezza, la simpatia e l’amore per la terra del nonno, albergavano in loro!

Così quando si sono ritrovati a doversi inventare un futuro, hanno subito pensato di .. le orme del nonno, aprendo un piccolo negozio di frutta e verdura, a due passi dal centro storico del loro paesino.

Nessuno avrebbe scommesso un centesimo sulla loro attività, eppure..

Giada (da buona emiliana) si è dedicata alla vendita e al contatto diretto con i clienti. Consigliando tempi e modi di cottura e consumazione dei prodotti, suggerendo prodotti locali e di stagione, accertandosi della qualità dei suoi prodotti, si è garantita un discreto parco clienti.

Luca (da bravo “facebookiano”) si è dedicato alla gestione del canale di comunicazione parallelo al mondo reale. Ha messo su un interessante blog dedicato a frutta e verdura, in cui parla delle qualità (note e non) dei suoi prodotti, consiglia rimedi naturali a problemi comuni, suggerisce ricette semplici e light alla portata di tutti. Ha completato la sua opera gestendo con passione una pagina facebook in cui condivide i suoi post, risponde alle domande dei fan, condivide suggestive immagini dei suoi prodotti.

Luca e Giada oggi non conoscono la crisi. Fanno il lavoro che hanno sempre amato e lo fanno con passione. Sono riusciti a cogliere in pieno il lato Social della loro attività e lo hanno ottimizzato per minimizzare gli sforzi e massimizzare i profitti.

Dall’esperienza di Luca e Giada ho dedotto la checklist dei cinque passaggi fondamentali per una campagna di successo:

#1. Definire gli obiettivi: devono essere realistici e raggiungibili massimizzando i profitti.

#2. Stabilire un budget: deve essere all’incirca quanto stabilito dai tuoi competitor (è la regola più semplice per definire il budget).

#3. Affidarsi a gente competente: comporta i vantaggi dell’oggettività e della creatività; attenzione durante la scelta ad eventuali conflitti di interessi, servizi offerti ed esperienza.

#4. Monitorare il programma: serve a misurare il progresso e l’efficienza della campagna in atto; è utile pianificare la frequenza di monitoraggi da eseguire per misurare al meglio ogni singolo aspetto della campagna.

#5. Analizzare i risultati: sta alla base di eventuali modifiche della campagna per migliorare il raggiungimento degli obiettivi prefissi.

E non chiamateli “fruttivendoli“: piuttosto Guru del marketing, visti i risultati! E voi come avete creato la vostra campagna di successo?

Quanto ti è piaciuto questo articolo?


Iscriviti alla Newsletter

* indicates required

Cinzia Di Martino
Cinzia Di Martino
Mi definiscono (e mi definisco) una persona positiva, propositiva, decisa e ottimista (e anche chiacchierona). Sono laureata in informatica, ma ho una passione spropositata per blog, social media, marketing e web design.
Shares

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co